Servizio di fornitura
di gas medicali

Questo sito è destinato al personale medico, dentistico e di assistenza sanitaria in generale. Ogni richiesta per l'acquisto di materiale o servizi sottointende un dichiarazione implicita dell'acquirente di appartenere alle suddette categorie.

Programma

Con Saca Unit Bio srl hai un programma di sicurezza medica rivolto a tutti gli studi medici pubblici e privati della Lombardia e delle regioni limitrofe.
Il programma consiste nel dotare ogni singolo studio medico e odontoiatrico di farmaci, dispostivi medici per il monitoraggio del paziente e per l'emergenza medica e preventiva in studio.
Nel programma sono comprese le verifiche sia elettriche che biologiche sugli impianti e sulle apparecchiature mediche.
Tutte le nostre verifiche e i collaudi sono condotte da personale esperto, qualificato e costantemente aggiornato.
Tutti i nostri laboratori operano secondo la UNI CEI EN ISO/IEC 17025, che definisce sia i principi di gestione di un laboratorio che le regole per assicurare la competenza tecnica del laboratorio ad eseguire le analisi, e fanno tutti parte del Servizio Sanitario Nazionale.
Tutte le aziende con cui collaboriamo sono certificate UNI ISO e sono autorizzate per tale attività.
Il nostro programma si fonda sulla convinzione che le necessità dei clienti e dei pazienti sono la priorità assoluta.

Prodotti e Servizi

Con il nostro programma sarete dotati di una borsa contenente un KIT rianimazione e una bombola di ossigeno medicale da due litri, ovviamente piena, che vi verrà annualmente verificata e controllata, per consentire in caso di una EM di essere pronti ad ogni evenienza.

La prima responsabilità del medico e del dentista consiste nel garantire l’interesse e la salute dei suoil pazienti, agendo sempre a tal fine: “primum non nocere”.
Fondamentale allo scopo è che lo studio medico sia in grado di prevenire, diagnosticare e trattare eventuali Emergenze Mediche (EM) che si possono presentare nella pratica medica e odontoiatrica.

E' necessario che l’odontoiatra ed i suoi collaboratori (igienista dentale, assistente alla poltrona, segretaria, etc.) siano in grado di riconoscerle e trattarle, entro i limiti loro riconoscibili le EM, e sappiano

L’incidenza delle EM è in netta crescita perché gli interventi di chirurgia orale sono numericamente aumentati, sia perché sono divenuti più aggressivi e di lunga durata, effettuati sempre più frequentemente su pazienti anziani o fisicamente compromessi e su pazienti pediatrici.

Il personale dell’area odontoiatrica deve comunque essere competente nelle pratiche del BLS, avere le conoscenze teorico-pratiche necessarie al riconoscimento di una situazione di emergenza, essere abituato a trattare adeguatamente l’EM nei limiti riconosciuti all’odontoiatra.

L’American Dental Association suggerisce che l’odontoiatra sia in grado di:

  • Prevenire le emergenze
  • Programmare un piano d’azione e saper riconoscere le patologie del paziente
  • Disporre dei farmaci e degli equipaggiamenti necessari.

Testo in fase di completamento.

L’ambulatorio medico e di odontoiatria è considerato quindi un ambiente lavorativo a rischio biologico.

Come da recenti normative vigenti, e dalle relative “”Linee Guida della Regione Lombardia””, la sterilizzazione dello strumentario chirurgico riveste un punto fermo è molto importante all’interno dello studio medico e odontoiatrico.

Le normative impongono di usare indicatori chimici di sterilità ad ogni ciclo onde verificare la validità della procedura attuata e ulteriori prove biologiche con l’uso di spore.

Con il nostro programma, ci occupiamo di eseguire per vostro conto, le prove biologiche sulla vostra autoclave presso il vostro studio, mediante test microbiologico, compilando il relativo registro macchina a norma di legge.

In tal modo, in merito al metodo di sterilizzazione in questione, la struttura sanitaria può mostrare di aver rispettato gli adempimenti previsti dal Titolo VIII del D.lgs 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni, per quanto concerne la protezione da agenti biologici dell’operatore e del paziente.

Ci si può ammalare di legionellosi anche dal dentista, a seguito di un trattamento dentale di routine.

Il batterio che causa la malattia può annidarsi nell’acqua del circuito idrico della poltrona odontoiatrica e diffondersi attraverso l’aerosol rilasciato dai rubinetti e dagli strumenti del trapano o dalle turbine che utilizzano acqua.

L’acqua contaminata presente negli strumenti dentistici può essere respirata durante trattamenti odontoiatrici.

E’ necessario ridurre al minimo il rischio di acquisizione della malattia, al fine di prevenire l’esposizione dei pazienti e di tutto lo staff che si occupa di pratiche dentali.

Con il nostro programma, noi ci occupiamo di monitorare annualmente i livelli di contaminazione nell’acqua utilizzata per i trattamenti odontoiatrici, con un semplice prelievo presso lo studio dentistico.

Il campione viene inviato al laboratorio, per essere analizzato.

PoliSmart è un dispositivo mobile per il monitoraggio dalle radiazioni.

E' un dosimetro personale che è stato progettato per monitorare continuamente e quantificare la dose accumulata da un individuo dalle radiazioni di fotoni e fornire allarmi visivi e sonori ogni volta che le soglie prestabilite vengono superate.

Si interfaccia con un dispostivo cellulare in tempo reale tramite connessione senza fili o con un connettore dock.

Utile in ambulatorio odontoiatrico per monitorare le radiazioni ionizzanti personali ed ambientali.

L’impiego di sorgenti di radiazioni (endorali, ortopantomografi, Tac) impone al datore di lavoro, secondo l’Art. 61 comma 2 del D.Lgs. n. 230/95, la Valutazione dei Rischi ad esse connessi.

Nei luoghi ad uso medico, i controlli periodici sugli impianti elettrici e sulle apparecchiature mediche sono un obbligo a norma d i legge.

La nostra attività, consiste nell'effettuazione di verifiche periodiche a cadenza biennale o annuale o verifiche straordinarie (previste dal D.P.R. 22 Ottobre 2001 n. 462) su impianti di messa a terra di impianti elettrici, su impianti elettrici installati in ambiente sanitario. Tutte le verifiche vanno annotate su un apposito registro che riporta le seguenti informazioni:

  • Tipologia di verifica
  • Data di esecuzione della verifica;
  • Esecutore della verifica;
  • Esito della verifica.
Per le apparecchiature mediche la periodicità delle verifiche di sicurezza, raccomandata dalla guida CEI 62-122, è di una volta all’anno per le apparecchiature utilizzate in locali di chirurgia e assimilati, di una volta ogni due anni per le apparecchiature utilizzate in tutti gli altri tipi di locali come gli studi odontoiatrici.

Una verifica di sicurezza deve comunque essere sempre effettuata dopo interventi di riparazione degli apparecchi.

E’ facoltà del costruttore di un apparecchio elettromedicale raccomandare una periodicità diversa.

I nostri tecnici effettuano la verifica periodica di tali apparecchiature, anche in concomitanza con la verifica dell'impianto elettrico di messa a terra ai sensi del DPR 462/01 in modo da rappresentare per il cliente, l'unico interlocutore per le verifiche periodiche di legge.

Testo in fase di completamento.

prevenzione

Caratteristiche


Il nostro personale è indipendente dalle parti interessate e per legge non deve essere:
il progettista, il costruttore, il fornitore, l’installatore, l’acquirente, il proprietario, l’utilizzatore o il manutentore degli oggetti sottoposti ad ispezione, né essere il rappresentante autorizzato di una qualsiasi di queste parti.

In tal modo, il vostro studio medico può mostrare di aver rispettato gli adempimenti previsti dal Titolo VIII del D.lgs 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni.

Con il nostro programma privilegiate la scelta di società/enti/strutture che hanno laboratori con accreditamento per le specifiche prove e forniture che si richiedono, organismi pubblici istituzionalmente competenti per il settore disciplinare e prestazioni professionali eseguite da personale qualificato.

Con il nostro programma vi aiuteremo a rispondere a tutti i vostri interrogativi.
Saremo sempre a vostra disposizione, anche solo per informazioni.

Contattaci o chiedi maggiori informazioni

I dati con l'asterisco sono obbligatori
nome e cognome *
email *
tel *
Ragione sociale
Partita iva
Indirizzo
CAP
Città
Messaggio:




visita il nostro sito

www.sbgas.it

chiamaci subito

+39 02 57 6017 99

contattaci